Interferenze artificiali

Talks


Interferenze artificiali
Giornata di studi

24 Marzo 2023
Università di Trento

Contributi di Luisa Bentivogli, Francesco Bertelé, Andrea Mubi Brighenti, Giusi Campisi, Lorenzo Curti, Ana Daldon, Vincenzo D'Andrea, Giancarlo Grossi, Mauro Milanaccio. 

Interferenze artificiali è una giornata di studi, un incontro tra specialiste/i di ambiti disciplinari diversi che riflettono insieme sulle condizioni del diffondersi dell’intelligenza artificiale, della realtà virtuale e sull’impatto della dimensione digitale sull’individuo e la società contemporanea.  Il digitale può essere considerato come il prodotto di un processo sociale di costruzione della realtà, del quale si ricostruisce una genealogia, si ripensa la storia, le motivazioni, gli sviluppi e, al tempo stesso, si problematizza il contesto socio-culturale, i presupposti ideologici e i rapporti di potere che lo hanno reso possibile e che sottendono al progetto di trasformazione dell’infosfera.

La giornata di studi è organizzata in due sessioni.
La prima sessione coinvolge docenti, ricercatrici, e divulgatrici che si occupano della trasmissione di contenuti delle discipline della scienza digitale; il tema generale si concentra su quella particolare declinazione che riguarda la trasmissione della conoscenza del digitale e le sue implicazioni, sociale e politica. La seconda sessione è pensata per approfondire i nuovi processi di creazione, progettazione, realizzazione artistica e le diverse modalità di fruizione dell’arte e delle immagini che operano una continua ri-definizione del reale.

Interferenze artificiali è organizzata da Tiring house e Jonas Trento in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’informazione dell’Università di Trento, Nuovo Cineforum Rovereto e Biennale urbana, nell’ambito del progetto Waiting room/Virtual reality realizzato con il contributo della Fondazione Caritro. 

Senza titolo

Maria Adele del Vecchio
edizione 2020/2021

A chiusura del percorso di residenza e del dialogo aperto con il tema di Jonas, ...

Luca Bertoldi

Quell'idea | che una parete sia un insieme di eventi | è attraente
2017

Una parete è creata, esiste e poi scompare. Non è un essere organico, tuttavia la ...

Petra Giacomelli

Leggere il libro dei sogni nella sala d'attesa
2018

Chiudendo gli occhi si torna sempre sul luogo del delitto.Le opere sui libri da ...